Eluana Englaro è morta scorrono le lacrime di coccodrillo e l’ipocrisia del Governo. Continua la strumentalizzazione politica e lo sciacallaggio della Maggioranza.

09/02/2009 alle 19:35 | Pubblicato su diritti civili, politica, società | 1 commento
Tag: , ,

Poco fa alle 20 e 10 l’attività cerebrale e le funzioni vitali di Eluana Englaro sono cessate. Continuano le strumentalizzazioni e lo sciacallaggio del Governo. Un’isteria generale che nelle dichiarazioni degli esponenti più autorevoli della sedicente “casa delle libertà”, esprime tutta l’arroganza e la volgarità di chi ha in spregio la dignità umana.

Domani su tutti i tg e quotidiani vedrete paragonare Silvio Berlusconi e la sua maggioranza come quelli che volevano “salvare” Eluana Englaro. In queste ore l’Italia dovrebbe essere indignata più per come Berlusconi ha voluto trattare questa vicenda, piuttosto che per la fine dello stato vegetativo di quella povera ragazza morta 17 anni fa.

Il Senatore Quagliariello ha detto al Senato che Eluana Englaro è stata ammazzata. Uno sciacallo in piena regola.

Se passa questo disegno di legge che stanno discutendo e che volevano approvare a tempo di record, chi di noi abbia espresso una volontà chiara e netta di non voler essere trattato con quel sondino naso gastrico in caso di stato vegetativo – dopo un inctus o un qualsiasi accidente – non potrà farlo, sarà alimentato e idratato a forza. Continuerà ad essere un vegetale per legge.

facebook.jpgCondividi su Facebook

Annunci

1 commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. Hai perfettamente ragione purtroppo. Lo sciacallaggio incentrato sulla questione è stato a dir poco disgustoso. Ipocrita il minuto di silenzio imposto da Schifani seguito da una serie di imbarazzanti insulti…Quagliariello? sarebbe meglio che cambiasse mestiere e lavorasse come inserviente in un ospedale di malati irreversibili. Ennesimo show negativo del governo. Che Vergogna.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: