Rai: censura di Berlusconi contro Anno Zero e Ballarò

03/03/2010 alle 07:49 | Pubblicato su politica | 4 commenti
Tag: , , , , , , , ,

Il Governo Berlusconi e il partito fantasma del Popolo della Libertà sono ormai alla frutta. Con il tentativo (per ora riuscito) di tappare la bocca alle uniche trasmissioni di approfondimento giornalistico libere, di tutto il panorama in chiaro della tv italiana, Berlusconi ha sferrato il suo personale attacco finale alla democrazia.

Perchè tergiversare? Perchè non dire che la decisione del CDA della RAI  è stata presa in ossequio alle direttive di Berlusconi, per stoppare delle voci libere che non fanno sparire i fatti e che danno ai cittadini un ancora un barlume di verità?

Ebbene se la RAI, applicando il regolamento approvato dalla commissione di vigilanza, ferma per un mese i principali talk show per il rispetto della par condicio, lo fa perchè ha ricevuto il preciso richiamo della maggioranza di Governo a limitare l’informazione, a cercare di arginare i fatti che fanno luce sugli ultimi scandali che hanno coinvolto il PDL e i suoi principali leader.

Colpire ed eliminare Santoro e Floris vuol dire portare a segno un vero e proprio golpe nell’informazione perchè sono gli unici due, che con la loro conquistata e meritata autorevolezza, possono ancora dire e fare quello che vogliono nel rispetto dei fatti e non degli uomini politici che hanno il potere. Questo a Berlusconi non sta bene, i sondaggi lo vedono in calo nei consensi e a ridosso di importanti elezioni come quelle regionali e meglio far parlare solo  i Tg di regime, primi fra tutti quello di Minzolini la vera voce del padrone. Il Berlusconismo non accetta che la società civile abbia voce e questo attacco alla RAI e ad alcuni giornalisti, è solo l’inizio della fine di quella legge sulla “par condicio” che al di là dei suoi limiti aveva cercato di porre un argine allo strapotere mediatico del Premier.

Questi sono i fatti, le cose sono andate in questo modo e questo si chiama censura. L’art. 21 della costituzione è stato violato e il massimo garante della nostra legge fondamentale che fa?

Napolitano tace. Non ha fatto ancora sentire la sua voce e pure dovrebbe tuonare con il megafono in queste ore.

A questo punto noi cittadini cosa dobbiamo fare?

Abbiamo la rete per indignarci e continuare ad informare, ma non basta!

Se anche Bersani ha detto che questa censura è “agghiacciante e mai vista in un Paese occidentale”, ora cosa bisogna fare?

Il regime si sta compiendo.

Il Premier e la sua maggioranza fanno sempre più schifo e neanche Fini sembra poter più ribellarsi, ormai.

Annunci

4 commenti »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. BERLUSCONI FAI SCHIFO
    MANAGGIA MA L’ERBA CATTIVA NON MUORE MAI!

  2. e guarda caso faranno una trasmissione in diretta da una piazza italiana, che guarda caso è bologna e guarda caso santoro è di sinistra. La cosa assurda è che la maggior parte delle persone non capiscono che tutto ciò(insieme a altre mille circostanze silìmili) è semplicemente una lotta fra potenti, tra le società cosidette “dominanti.”il popolo è copletamente escluso da tutto ciò.(cerate la repubblica delle arti su facebook….è ora di salvaguardarsì dallo scempio della nostra società!)

  3. Preoccuparsi di Santoro che ha perso il suo bel lavoretto e come preoccuparsi di un ladro a cui e stato rubato il suo avere. Ricordo bene tutte le volte che lui ha messo a tacere indirettamente gente scomoda nella sua trasmissione, ora che qualcuno di piu potente ha messo a tacere lui perche e diventato un bastone tra le ruote potrebbe evitare di alterarsi tanto. E molti italiani, potrebbero evitare di andare a sostenerlo ora, come se svegliati per magia da un incantesimo che gli impediva di capire che il giornalismo italiano di oggi e tutta una montatura, e quando non lo e, e di parte.

  4. O meglio, il sistema che governa il giornalismo e una montatura.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: