La perdonanza di Berlusconi va farsi benedire

28/08/2009 alle 16:58 | Pubblicato su politica | Lascia un commento
Tag: , , ,

RO060608INT_0008

Sembrava tutto già scritto: Berlusconi in processione tra le macerie della città de L’Aquila per la “Perdonanza” insieme al Cardinale segretario di Stato Vaticano Bertone e, poi, a cena insieme. Sarebbe andato in onda un spot gustoso ed emotivamente d’impatto che stasera tutti i TG Raiset avrebbero potuto rilanciare, associando alla figura del Premier l’estrema devozione verso la Chiesa e il profondo senso religioso che lo avrebbero portato alla penitenza e alla ritrovata riconciliazione con “Santa Romana Chiesa”. Invece è andato tutto a farsi benedire! E sono tanti a scrivere in queste ore che il previsto incontro con Bertone sia saltato a causa dello scandaloso attacco del quotidiano della famiglia Berlusconi in un articolo di oggi del Giornale, al direttore dell’Avvenire Dino Boffo che è stato tacciato di essere omosessuale e quindi non “degno” di fare il moralista rispetto alle vicende piccanti che hanno riguardato il Premier.

Insomma Berlusconi non riesce a farsi il suo personale Giubileo. Se fossero stati altri tempi con i quattrini si compravano delle ottime indulgenze, ma Papa Bonifacio VIII a cui forse si sarebbe potuto rivolgere è morto da un pezzo e, si sa, i tempi sono cambiati e non funziona più così.


Entries e commenti feeds.