Censura di Google per Beppe Grillo

28/12/2008 alle 17:26 | Pubblicato su media | Lascia un commento
Tag: , , ,

Apprendo e faccio rimbalzare anche su questo blog la notizia postata poche ore fa da Beppe Grillo sul suo sito, sulla censura preventiva che Google Italia fa dei contenuti legati al suo nome e cognome. Infatti se nella home page di Google Italia inserite il nome di “Beppe”, appena sotto vi compaiono i nomi di altrettanti “Beppe” da Severgnini a Gambetta, per passare da Fiorello a Quintale, al giocatore di calcio Signori e lo scrittore Beppe Fenoglio. 10 risultati di persone che si chiamano Beppe piu’ o meno conosciuti, tra cui manca clamorosamente Beppe Grillo (provate un pò a cercare se non ci credete). Se questa non è censura voi come la chiamereste? In Italia probabilmente chi gestisce Google ha questo potere. Beppe Grillo invita tutti a farsi sentire via email manifestando per protesta a questo indirizzo press@google.com e io mi permetto di aggiungere di minacciarli di non utilizzare più questo motore di ricerca e tutti i servizi connessi ad esso. Questo vuol dire che se censurano Beppe Grillo leggeranno sicuramente tutta la posta elettronica di Gmail usata da persone scomode che fanno libera informazione o che magari sono soltanto omonime di queste persone. C’è da notare che sulla home page americana Gooogle.Com se cerchiamo il nome “Beppe” il primo risultato in assoluto è quello di Beppe Grillo. Negli Stati Uniti ovviamente questa censura non si può fare. Girate via email questa notizia a tutti i vostri amici. Questo notizia è di una gravità inaudita!!!

facebook.jpgCondividi su Facebook


Entries e commenti feeds.