Referendum NO all’astensione: è un dovere andare a votare!

19/06/2009 alle 20:16 | Pubblicato su politica | 3 commenti
Tag: , , , , , , ,

Domenica io voterò come di seguito indicato e invito tutti ad andare a votare, non andare a votare vuol dire fare un favore alla Lega e un torto al futuro della democrazia nel nostro Paese:

quesito_1Con il premio di maggioranza al partito con più voti e senza il ripristino del voto di preferenza, Berlusconi (domani chi sa chi altri!) designrerebbe in pratica la larga maggioranza dei parlamentari;  sarebbe in grado da solo di modificare la Costituzione, creare il governo, occupare tutte le posizioni che contano nell’intero sistema e negli organi costituzionali.

quasito_2Con il premio di maggioranza al partito con più voti e senza il ripristino del voto di preferenza, Berlusconi (domani chi sa chi altri!) designrerebbe in pratica la larga maggioranza dei parlamentari;  sarebbe in grado da solo di modificare la Costituzione, creare il governo, occupare tutte le posizioni che contano nell’intero sistema e negli organi costituzionali.

quesito_3Con l’approvazione del 3° quesito la facoltà di candidature multiple verrà abrogata sia alla Camera che al Senato. In questo modo ci si potrà candidare in una sola circoscrizione, perchè è ingiusto che un capolista si candidi ovunque.


Entries e commenti feeds.