Novità e cambiamento: Mastella candidato alle elezioni europee 2009 per il PDL

22/04/2009 alle 09:11 | Pubblicato su politica | 2 commenti
Tag: , ,

Clemente Mastella è stato candidao ufficialmente da Berlusconi per il Popolo della Libertà, alle prossime elezioni europee del 6 e 7 giugno 2009.

Clemente Mastella non è un pregiudicato ma ad onor del vero risulta pur sempre un personaggio controverso per il suo noto trasformismo politico che lo ha visto già protagonista di ben nove mandati parlamentari (otto alla camera ed uno al senato). Un pò di qua e un pò di là ha tirato a campare fino a quando per “30 denari” ha venduto la caduta del Governo Prodi a Berlusconi. E l’accordo era stato fatto addirittura per iscritto – come ha rivelato lo stesso Mastella in un’intervista al quotidiano gratuito City –  ed ora incassa la cambiale firmata da Berlusconi. Coerenza e rispetto dei patti prima di tutto!

Chissà quanto sarà gradita questa candidatura al “fiero” Popolo della Libertà! Ma si sa quello che conta è il pacchetto di voti potenziale che loro portano in dote alla causa. E Dio solo sa quanto nelle loro rispettive zone di provenienza questi due candidati abbiamo una rete di contatti e interessi che sarà difficile contrastare.

Mi solleva soltanto la speranza che Luigi De Magistris candidato nello stesso collegio di Mastella, possa dare a quegli elettori la possibilità di esprimere democraticamente il loro voto per constrastare il mal costume ultra decennale della politica dei “signorotti”.

Ceppaloni svegliati!


Entries e commenti feeds.