La Santanché fa passare per una puttana Veronica Lario

31/05/2009 alle 12:37 | Pubblicato su costume, cronaca, media, politica | 8 commenti
Tag: , , , ,

Un attacco simile così tremendo e volgare da una donna verso un’altra donna, non poteva che capitare attraverso l’accusa più classica del clichè di italica memoria sul perchè un matrimonio può finire e sulle colpe che spesso si attribuiscono sempre alla parte femminile.

Daniela Santanché leader del Movimento per l’Italia, formazione che potrebbe entrare nel Pdl, ha rilasciato un’intervista esclusiva al giornale diretto da Vittorio Feltri “Libero” in edicola oggi in cui spiega: “Non è Berlusconi che ha sfasciato la famiglia, è la moglie che da anni ha una storia con un altro uomo”.

In tv e sul satellite i Tg per il momento si sono ben visti dal dire il nome e cognome del presunto uomo “segreto” della Lario, che però il quotidiano Libero riporta: Alberto Orlandi, 47 anni, capo del servizio di sicurezza di Villa Macherio.

La Santanché che è entrata alla Camera dei Deputati nel 2001 solo perchè una sua collega di partito si era dimessa, è passata l’anno scorso da An a La Destra di Storace per diventarne il portavoce nazionale. Trombata alle elezioni ha deciso di tornare ad allisciare il pelo a Berlusconi, speranzosa prima o poi di poter tornare alla sua corte.

Oggi concede questo strepitoso assist a Berlusconi e lo fa nella maniera più volgare e viscida possibile. Sì perchè quando finisce un matrimonio ed è la moglie a chiudere il rapporto chiedendo il divorzio, nella più becera tradizione maschilista  che pervade la cultura di gran parte del Paese la donna, inevitabilmente, viene accusata con simili espedienti per denigrarla e distruggerne la credibilità: “ha un altro uomo quindi la colpa è sua”. Viene da se il commento – tout court-  che tutti faranno domani nei bar e negli uffici di mezza Italia: “sono tutte uguali, che puttana”!

Grandiosa la Santanché! Di sicuro diventerà Ministro pure lei!

 

Annunci

8 commenti »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. ma la santanchè è la stessa persona che diceva solo un anno fa che Silvio ci provava con tutte e che lei non gliel’avrebbe mai data?

  2. La Santanchè dopo questo arruffianamento fa veramente schifo. pensasse alle corne che lei ha fatto portare ai suoi mariti. Lei è l’ultima persona al mondo che potrebbe commentare la vicenda dei coniugi Berlusconi-Lario.

  3. Mah, certo che la signora Veronica Lario ha sbagliato ad attaccare a mezzo stampa il marito con affermazioni (non provate e comunque a cui non credo), affermazioni subito rilanciate da una certa stampa con insistenza.
    L’attacco è partito dalla signora Veronica e un attacco molto pesante. Poi ha ragione Berlusconi a dire che certe cose non dovrebbero andare sulle prime pagine dei giornali; non è stato bello pubblicare le foto di Veronica attrice; quanto all’avv. Santanchè se quello che ha detto è vero, ha fatto bene a rilasciare l’intervista.

  4. […] La Santanché fa passare per una puttana Veronica Lario Un attacco simile così tremendo e volgare da una donna verso un’altra donna, non poteva che capitare attraverso […] […]

  5. Nessuna moglie avrebbe messo in piazza la propria vita privata mettendo in ridicolo suo marito.Un personaggio della politica ha
    affermato che la Signora Veronica probabilmente non è più innamorata
    di suo marito altrimenti il suo comportamento sarebbe stato quello di
    sitemare la situazione famigliare in privato.Invece si è gridato “al
    lupo al lupo”.Sergio

  6. […] dal caso principale verso altre notizie, in questo caso di gossip. Ad esempio, come spiega il blog Italian Spot, Daniela Santanché, leader del Movimento per l’Italia, ha accusato Veronica Lario di essere […]

  7. Sul piano umano benissimo ha fatto la Santanchè ad esternare quello che, nonostante il subdolo, perfido e controproducente comportamento della Lario, continuava – da gran signore – a tacere Silvio Barlusconi. Se la Santanchè avesse parlato dopo le elezioni il danno sarebbe stato ormai irreparabile.

  8. Poveri comunisti non sapete più a chi attaccarvi e chi attaccare… Da quando il PCI è scomparso siete come pecore senza pastore e che siate pecore non ci sono dubbi, diversamente non sareste sinistri. Ben venga gente come la Santanché! Alla larga da donne come la Lario.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: